Essere ciò che siamo e diventare ciò che siamo capaci di diventare è il solo fine della vita”, Robert Louis Stevenson

Sono Fabiana, una coach professionista, utilizzo la metodologia del coaching in ambito life e health.

La mia vita e la mia professione oggi sono a Bologna, la città che mi ha accolta alcuni anni fa quando ho scelto di continuare i miei studi universitari qui. Le mie radici hanno origine dal sud, da un piccolo paese della provincia di Avellino. Nel mio bagaglio oggi porto il calore, la passione, l’umanità, l’accoglienza dell’essere una donna del sud e la mia mente è aperta al desiderio di conoscere e vivere nuove realtà e persone con differenti background culturali.

la mia storia

Sono sempre stata appassionata di materie umanistiche e per questo ho scelto di studiare filosofia. Questi studi mi hanno permesso di sviluppare e mantenere una visione di apertura e comprensione critica della realtà. In questi anni ho sviluppato la consapevolezza che la comunicazione efficace è uno dei valori importanti della nostra vita.

I miei studi universitari si sono conclusi con una tesi in filosofia della storia intitolata “La figura della ragione e il valore della comunicazione: Jürgen Habermas in dialogo con Hans-Georg Gadamer, Karl-Otto Apel e Niklas Luhmann”.

L’elemento innovativo della filosofia habermasiana è come egli individui nell’essenza dell’uomo quella unicità che è ciò che allo stesso tempo lo differenzia e accomuna a un altro uomo, il bene più prezioso che possieda: il linguaggio.

Terminati gli studi, la mia sfida è stata quella di trasmettere e rendere reale il valore e il potere della comunicazione e del linguaggio all’interno dei contesti lavorativi e personali.

La mia passione è credere nelle persone e far emergere il loro potenziale.

Nella mia esperienza professionale ho lavorato per diverse aziende all’interno dei dipartimenti delle risorse umane e per diversi enti di formazione. Mi sono occupata di progettare ed erogare percorsi di formazione mirati ad un pieno sviluppo di tutte le competenze dei lavoratori attraverso il sapere – saper fare – saper essere.

La mia curiosità e la voglia di crescere personalmente e professionalmente mi hanno portato a partecipare al Master in Management della Formazione presso la Business School del Sole 24 ore a Milano.

logo instituteTra i miei compagni di Master ho incontrato Andrea Cardillo, Executive Coach e Managing Partner di TPC Leadership in Italia, il quale mi ha permesso di approfondire le mie conoscenze sul coaching, invitandomi a partecipare ad un progetto di formazione che mi ha portato ad ottenere la certificazione come Executive Coach, rilasciatami dall’Institute of Leadership and Management.

https://www.i-l-m.com
Ho deciso di cogliere questa opportunità, dare ascolto e saziare la mia fame di conoscenza e sperimentare le mie competenze in un nuovo campo.
In quei mesi ho appreso non solo nuovi modelli e tecniche di formazione per lo sviluppo delle competenze delle persone e dei team, ma ho fatto mio quello che per me è un nuovo stile di vita e di visione della realtà. Ho imparato che cos’è la potenza dell’ascolto, attento e generativo, libero da ogni pregiudizio.

In questi anni, oltre al coaching conosco anche l’associazione WYSE International e partecipo all’International Leadership Programme a Lucca. Wyse (World Youth Service and Enterprise) è un’organizzazione non profit la cui mission è “Supporting emerging leaders for global change”. Questa è una di quelle esperienze che cambia la mia vita perché scopro il mio vero talento e le mie passioni.

Oggi WYSE ha sempre un ruolo fondamentale nella mia vita, per questa ragione sono un membro attivo di questa organizzazione offrendo il mio servizio nell’organizzazione dei programmi, come facilitatrice durante il programma e coach con i giovani leaders per aiutarli a realizzare i loro sogni dopo il programma.

https://www.wyse-ngo.org

 

The greatest talents often lie buried out of sight“. Plautus