Il percorso di coaching è strutturato in sessioni che variano da 6 a 10 sessioni. Si può fare coaching in tanti modi: di persona, al telefono o anche via Skype.

Ogni sessione di coaching dura circa un’ora e tra una sessione e l’altra passa circa 15 giorni. Questo intervallo può variare a seconda delle esigenze del Coachee per elaborare tutto quello che accade durate la sessione e metterlo in atto.

Il primo incontro è focalizzato a creare una relazione tra Coach e Coachee (colui che viene guidato dal coach), stabilire le rispettive responsabilità e aspettative, fissare il percorso, stabilire gli obiettivi, l’agenda, le tariffe e i termini di pagamento.

Per fare un buon lavoro di coaching è importante partecipare ad almeno 6 sessioni, necessarie per portare un cambiamento reale e tangibile nella propria vita.

Gli argomenti di coaching

Gli argomenti principali di coaching sono le legati alla tua attività e ai tuoi progetti. Ad esempio:

percorso coaching bologna
    • Un’idea che non hai avuto modo di sviluppare

 

    • Raggiungere il giusto equilibrio fra vita lavorativa e personale

 

    • Il miglior modo per procedere in una situazione sfidante

 

    • Un collega con il quale vorresti lavorare più efficacemente

 

    • Realizzare un obiettivo professionale o personale che hai nella tua vita

 

    • Una questione o una sfida significativa che stai attualmente affrontando

 

    • Un’area o un’abilità che vorresti sviluppare

 

    • Una relazione d’affari o professionale che vorresti rafforzare o migliorare

 

    • Un progetto o un’idea che vuoi sviluppare

 

    • Lo sviluppo professionale di un membro del tuo staff

 

    • Un meeting che sta per avere luogo nel breve futuro e deve essere pianificato

 

    • Una questione relativa ad un cliente che chiede molta della tua energia

 

    • Una situazione di team che necessita di essere affrontata

 

Sono tutte quelle situazioni, dove potresti dire: “Voglio dedicarmi una mezz’ora per rifletterci e trovare un modo per procedere o schiarirmi le idee sul prossimo passo“.